Questo sito utilizza i cookies. Nel continuare a navigare sul sito stai accettando l'utilizzo dei cookies. Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.
 
Club Alpino Italiano
Gruppo scialpinistico
Cocai di Venezia

I soci fondatori

Un ringraziamento va ai soci fondatori per aver dato vita, nel 1990, a questa magnifica avventura!

  • Mario Callegari
  • Luigi Cavaleri
  • Sauro Colombo
  • Renzo Gaiardi
  • Benito Lodi
  • Daniele Micheletti
  • Franco Orlandini
  • Gianluigi Pescolderung
  • Sandro Pizzolato
  • Massimo Racanelli
  • Paolo Rematelli
  • Maurizio Trevisan
  • Claudio Versolato
  • Gianni Zennaro
  • Pippo Zoroni

Il Presidente
Roberto Scapin

BOLLETTINI
VALANGHE

Alto Adige
Veneto


Chi siamo


Il gruppo scialpinistico Cocai di Venezia è stato fondato da alcuni soci della sezione veneziana del CLUB ALPINO ITALIANO nel lontano 1990. Lo scopo era, ed è tuttora, quello di riunire gli appassionati dello sci con le pelli di foca per organizzare uscite e gite in montagna, ma non solo... Il gruppo è infatti da sempre sensibile anche alle problematiche di sicurezza connesse a questa splendida attività e quindi, in collaborazione con la sezione stessa del CAI di Venezia, mantiene sempre aggiornati i propri soci organizzando corsi di aggiornamento per l'autosoccorso.


Attività scialpinistica


I Cocai promuovono una pratica dello scialpinismo a 360° con escursioni prevalentemente sull’arco alpino orientale, ma anche in quello occidentale, Abruzzo, Sicilia di una o più giornate. Ovunque esista la bianca coltre quindi è occasione buona per “siar soi legni” !
Saltuariamente, ma neanche tanto, il gruppo organizza spedizioni in altri paesi europei e non alla scoperta di nuovi itinerari come i monti Tatra in Slovakia, in nord America, sulla catena degli Zagros in Iran, solo per citarne alcune.


Modalità di adesione


Aderire al gruppo dei Cocai è facile: basta aver frequentato un corso di scialpinismo, anche base (SA1) presso una qualsiasi scuola CAI, scaricare la Domanda di Adesione e seguire le istruzioni in essa contenute.



Leggi anche il nostro statuto di fondazione.

Il nostro logo


Disegnato anni orsono dal socio architetto Gianluigi Pescolderung, rappresenta il "cocal su la bricola", con sci e bastoncini. Fiore all'occhiello del nostro sodalizio, il logo e il nome sono fortemente legati alla venezianità e ancor più alla caretteristica del gabbiano (el cocal) come essere randagio, disposto a fare molta strada per procacciare il cibo. E forse per noi amanti della bianca coltre polverosa, mai animale potè rappresentare meglio la nostra indole raminga, sempre in cerca di nuove avventure.

 
Il disegno originale

Il logo oggi



Pubblicato il 11/10/2018
Cari amici COCAI, anche se la calura estiva "non molla l'osso", il nostro Buon Gigi "MAJON" Cavaleri
apre, con la solita generosità che lo contraddistingue, le porte della sua casa per la
SERATA PROPIZIATORIA 2018/19